IL SINDACO CHIEDE UN NUOVO INCONTRO ALL'ANAS PER IL PONTE DI ISELLA – Civate News


IL SINDACO CHIEDE UN NUOVO INCONTRO ALL’ANAS PER IL PONTE DI ISELLA

CIVATE – È datata 22 febbraio 2017 la lettera in cui il sindaco di Civate, Baldassare Mauri, chiede all’Anas “in termini d’urgenza un incontro finalizzato a comprendere il reale stato di attuazione delle verifiche da Voi compiute sino a d’ora, in considerazione del fatto che la cittadinanza di Isella, e non solo, ha, giustamente, necessità di essere edotta sui tempi di riapertura del ponte stante i notevoli disagi e disservizi che gli stessi devono quotidianamente sopportare passivamente”.

Il motivo di tale richiesta si trova nell’incontro del 14 febbraio avvenuto a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: infatti le risposte avute in quella sede non hanno soddisfatto il primo cittadino che, spinto anche dagli abitanti della frazione Isella, ha voluto risollecitare i vari enti preposti.

Gli stessi cittadini infatti hanno sottoscritto una lettera, in data 30 gennaio, dove sottolineano i problemi con cui convivono giornalmente dal giorno della chiusura del ponte, e chiedono all’amministrazione comunale di “emettere un ordinanza che consenta il transito dei veicoli privati, limitatamente ai soli residenti di Isella.

S.P.

 

 

Condividi sui Social!