CALCIO, BRUTTA SCONFITTA PER CIVATE. SECOMANDI: “CON QUESTO ATTEGGIAMENTO ADDIO PLAYOFF”

CIVATE – Pesante sconfitta quella patita dall’Asd Civate in trasferta contro la Colnaghese nella partita valida per la 25a giornata del campionato di 2a categoria girone L.

Dopo una fase di studio Civate si fa pericolosa con Argenti al 9′, bravo a sfruttare un errore della difesa ospite ma solo davanti al portiere sciupa a lato.  Al 17′ Castagna fa buona guardia su tiro di Villa e sulla ripartenza civatese Argenti viene steso al limite dell’area: punizione calciata magistralmente da Bartesaghi che insacca alla destra di Borsa. 1-0. La Fenice biancoverde sembra avere il controllo del match ma una distrazione al 30′ costa cara: atterrato in area sulla linea di fondo un giocatore di casa e rigore che Castagna intuisce ma non trattiene. 1-1. Al 42′ ancora Bartesaghi pericoloso ma Borsa non si fa sorprendere. Al 43′ Invernizzi atterrato in area: sembra rigore ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. Le compagini vanno al riposo sul risultato di 1-1.

Nella ripresa sono subito i padroni di casa in attacco: al 4′ su una rimessa laterale spizzicata in area la difesa di mister Sozzi è poco attenta e Fedele non lascia scampo, 2-1. Il Civate non ci sta e si versa in attacco: lancio lungo di Secomandi che arriva ad Amoriello che sferra un potente sinistro che sorvola di poco la traversa. Pochi minuti dopo è ancora Secomandi protagonista con un bel tiro al volo, parato. Al 21′ cross pericoloso di Amoriello che sfiora la traversa con il portiere di casa che la tocca. Sul conseguente corner Valsecchi colpisce di testa e palla di poco a lato. Ultima occasione al 27′, con Bartesaghi che scocca un bel tiro che attraversa tutta l’area ma nessuno riesce a deviarla.

Nei restanti minuti Civate non punge e non impensierisce la Colnaghese: la partita finisce con il risultato di 2-1 per i padroni di casa.

Sconsolato e deluso il presidente Secomandi a fine gara: “Mi sembra che i miei giocatori pensino di aver già raggiunto i playoff – dichiara – ma non è così e non lo sarà finché non ci sarà la matematica certezza. Anzi se l’atteggiamento sarà questo nutro forti perplessità in merito al raggiungimento di un obiettivo che non era previsto ad inizio stagione, ma che alla luce dei risultati fino ad oggi raggiunti con impegno e dedizione, poteva essere alla nostra portata. Spero che già da domenica prossima i ragazzi facciano un bagno di umiltà affrontando Brongio, che è ultima in classifica, con il massimo impegno e la massima concentrazione possibile. Credo in questo gruppo e nel loro senso di appartenenza, che vede con “noi” il termine protagonista. Quindi se noi ci crediamo potremo vivere le giuste emozioni per continuare a sperare in un risultato fino a tre anni fa insperato”.

Prossimo appuntamento domenica 26 marzo alle 14.30 allo stadio Comunale di via del Ponte: avversario di turno Brongio. Un impegno fondamentale per gli uomini di Sozzi, con un unico obiettivo: la vittoria.

Colnaghese: Borsa, Colombo, Radaelli, Thiongane, Mattavelli, Merelli, Scarabelli (Dosso), Piazza, Villa, Abbassi, Fedele. All. Luca Colombo

ASD Civate: Castagna, Cozzani, Riva, Secomandi (Mazza), Rigamonti, M. Valsecchi, Ndiaje (Frusca), Invernizzi, Argenti, Bartesaghi (Sacchi), Amoriello. All. Roberto Sozzi

Reti: 30^ pt Mattavelli, 4^ st R. Fedele (Colnaghese); 19^ pt Bartesaghi (Asd Civate)

Ammoniti: Colombo, Thiongane (Colnaghese); Riva, Ndiaje, Mazza, Sacchi (Asd Civate)

S.P.

 

 

Condividi sui Social!