FURGONE CON TARGHE RUBATE BLOCCATO A ISELLA, FERMATO IL CONDUCENTE DOPO L'INSEGUIMENTO – Civate News


FURGONE CON TARGHE RUBATE BLOCCATO A ISELLA, FERMATO IL CONDUCENTE DOPO L’INSEGUIMENTO

carabinieri-notte-5CIVATE – Erano circa le cinque di questa mattina, mercoledì, quando testimoni hanno assistito ad una scena da Far West, riportata poi alla nostra redazione e tutt’ora in corso di verifica: c’è stato infatti uno spettacolare inseguimento ad alta velocità da parte di pattuglie di Polizia e Carabinieri, con il fermo di un furgone dopo che il mezzo era stato segnalato perché sarebbe stato dotato di targhe risultate rubate.

Il fatto all’altezza del cavalcavia (ancora chiuso) di Isella, nei pressi della SS36.

pasquale-del-gaudio-1Interpellato da Civate News, il comandante provinciale dei carabinieri Tenente Colonnello Pasquale Del Gaudio (foto a sinistra) conferma l’accaduto ma smentisce la notizia circolata in mattinata relativa ad una sparatoria. “Nessuna sparatoria, abbiamo però in effetti fermato un automezzo, in collaborazione tra noi, la Polizia Stradale e la Questura di Lecco. Il veicolo è ora nella nostra caserma, stiamo lavorando sul caso”.

La notizia come detto è al vaglio delle nostre redazioni e Civate News, più tardi aggiornamenti e maggiori particolari sull’accaduto.

 

 

Condividi sui Social!