CIVATE/TRE MILIONI NEL BILANCIO DEL 2016, MENO DI DUE LE SPESE

CIVATE – Bilancio sano e con un tesoretto di un milione e 300mila euro per il Comune di Civate. L’esercizio dell’ultimo anno si è chiuso in positivo dunque, nonostante i tagli ai trasferimento o i vincoli che limitano le spese.

Approvato con i voti della maggioranza, l’avanzo di amministrazione è per la precisione di 1.345.536,65 euro. L’incasso totale del Comune è di tre milioni e 140mila euro e la voce più importante sono senza dubbio i tributi, 1.876.765,55 euro pari al 60% del totale, di cui 540mila provenienti dal Fondo di solidarietà comunale. 440mila euro invece le entrate extra tributarie: le voci più significative sono i 96.107 euro come “Rimborso rata ammortamento servizio idrico integrato” e i 91.246 come “Dividendi da società partecipate”.

L’amministrazione ha invece speso poco meno di due milioni di euro, la fetta più grossa è ovviamente stata impegnata per il personale, circa 850mila euro il costo di “Servizi istituzionali, generali e di gestione”. 

>>> SFOGLIA LA SINTESI DEL BILANCIO <<<

 

 

 

Condividi sui Social!