CIVITZ DUE SU TRE: WEEKEND POSITIVO PER LE GIOVANILI – Civate News


CIVITZ DUE SU TRE: WEEKEND POSITIVO PER LE GIOVANILI

CIVATE – Domenica quasi immacolata per il Civitz. Oltre alla Serie D, vincono anche gli Under 13 e gli Under 18, entrambi impegnati in trasferta a Teglio. Perde soltanto l’Under 15 che con una brutta prestazione si fa sorprendere in casa dall’Excelsior Bergamo.

UNDER 18: Astel Tellina Teglio vs G.S.G. CIVATESE 68 – 69

Partita molto emozionante giocata fino all’ultimo secondo. I ragazzi della Civatese hanno mantenuto per buona parte della partita il vantaggio seppur di pochi punti, rispondendo colpo su colpo alla squadra avversaria fino a circa tre minuti dal termine, quando per qualche tiro affrettato e un pò di sfortuna gli avversari si sono portati sul +8. La partita sembrava ormai chiusa per Teglio, ma nessuno si è rassegnato, tutti hanno continuato a difendere e lottare insieme, ed è arrivata la vittoria con due tiri liberi a pochi secondi dalla fine.

UNDER 15: G.S.G. CIVATESE vs Excelsior Bergamo 53 – 75

Ancora una bruttissima prestazione dell’Under 15, unica squadra grigiorossa sconfitta nel week-end, letteralmente presa a schiaffi dai bergamaschi, avversari assolutamente alla portata dei civatesi se non inferiori tecnicamente. Commentano i coach Ale e Boris “La cosa preoccupante è l’assenza di qualsiasi tipo di reazione di fronte agli eventi di questi ragazzi: che si vinca o si perda è la stessa cosa per questa squadra. Venire battuti in difesa dal proprio uomo tutte le azioni dovrebbe essere un motivo di imbarazzo per ogni giocatore di pallacanestro, invece per i nostri ragazzi sembra sia una cosa normale”

UNDER 13: Astel Tellina Teglio vs G.s.g. Civatese 48 – 51

Grande prova degli Under 13 in quel di Teglio. Dopo le altalenanti prestazioni difensive delle prime 2 uscite, tutti i 10 ragazzi presenti sfoderano un’ottima e attenta difesa che limita e condiziona notevolmente l’attacco tellino.
In attacco riescono a trovale facili canestri in contropiede e anche buone azioni a difesa schierata.
Peccato per il totale black out nel 3° quarto in cui i ragazzi si fanno rimontare dal + 15, finendo sotto anche di 3 lunghezze. Ancora grazie alla difesa cambia l’inerzia della partita e si riescono poi a trovare i canestri che consentono di chiudere la gara. Commenta coach Gigi: “Nel complesso buona prestazione in un campo difficile, ora si riprende forte e ancora più motivati con gli allenamenti”.

 

 

Condividi sui Social!