SPACCIO SULLA SS36, PATTEGGIA E ESCE DAL CARCERE UNO DEGLI ARRESTATI IN “MAYDAY” – Civate News




SPACCIO SULLA SS36, PATTEGGIA E ESCE DAL CARCERE UNO DEGLI ARRESTATI IN “MAYDAY”

LECCO – Un anno e otto mesi di pena patteggiati ed ora è in libertà. Così ha deciso il tribunale di Lecco per Youssef Benkerifi, marocchino accusato di far parte della banda che spacciava cocaina sulla Statale 36 e la cui posizione creò particolare curiosità durante il processo perché, sebbene la sua attività criminale fosse illustrata sin dal 2013, in documenti della Questura il giovane risultava essere sbarcato a Lampedusa nel 2015.

 

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

 

0Shares