SPACCIO E PROSTITUZIONE, IN MANETTE L’ULTIMO LATITANTE DELL’OPERAZIONE CAPOLINEA – Civate News


SPACCIO E PROSTITUZIONE, IN MANETTE L’ULTIMO LATITANTE DELL’OPERAZIONE CAPOLINEA

PROSERPIO (CO) – Arrestato dalla squadra Mobile della questura di Lecco l’ultimo dei ricercati per l’operazione “Capolinea” sul vasto giro di spaccio nelle stazioni ferroviarie di Annone Brianza, Lecco, Barzanò, Molteno, Nibionno, Suello, Civate, Galbiate, Garbagnate Monastero, Castello Brianza. collegato anche a episodi di prostituzione per pagarsi le dosi di cocaina. 

Quattordici i cittadini extraeuropei individuati dalla sezione antidroga della Mobile di Lecco, otto vennero immediatamente catturati, gli altri sono stati bloccati nei mesi successivi. Fino a ieri quando le manette sono scattate anche ai polsi di R.K., 33enne marocchino, latitante perciò da quasi un anno.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Condividi sui Social!