CANTIERI AD ANNONE E CIVATE, SI PARTE CON LE CHIUSURE NOTTURNE SULLA SS36 – Civate News


CANTIERI AD ANNONE E CIVATE, SI PARTE CON LE CHIUSURE NOTTURNE SULLA SS36

CIVATE/ANNONE BRIANZA – Lavori in corso in arrivo sulla strada statale 36: nel mese di maggio subiranno un restringimento le carreggiate nord e sud nell’ambito dei lavori di ricostruzione del cavalcavia di Annone Brianza, mentre sarà chiusa la carreggiata sud per degli interventi di sicurezza sul cavalcavia di Civate.

Anas ha infatti comunicato che, per consentire la prosecuzione dei lavori di ricostruzione del viadotto della provinciale 49 di sovrappasso alla strada statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga” e in particolare la demolizione delle porzioni di cavalcavia prossime alla sede stradale, dal 9 maggio al 12 maggio sarà chiusa la corsia di marcia lungo la carreggiata sud, tra il km 41,300 e il km 41. La limitazione sarà in vigore nella sola fascia oraria notturna, dalle 22 alle 6 ,e il traffico sarà deviato sulla corsia di sorpasso.

Dal 14 maggio al 17 maggio sarà invece chiusa la corsia di marcia lungo la carreggiata nord, tra il km 41,000 e il km 41,300. Anche in questo caso la chiusura sarà in vigore dalle 22 alle 6 e il traffico sarà deviato sulla corsia di sorpasso. Lungo il tratto sarà inoltre in vigore il limite di velocità a 50 km/h e il divieto di sorpasso per tutti gli autoveicoli.

Inoltre, per effettuare interventi di sistemazione e messa in sicurezza del cavalcavia di competenza del Comune di Civate, di sovrappasso alla statale 36 in corrispondenza del km 44,500, dal 9 maggio al 12 maggio 2018 la carreggiata sud sarà chiusa in orario notturno (22 – 6) tra il km 49,100 e il km 44,400. Il traffico proveniente da Lecco sarà deviato in corrispondenza dello svincolo di Pescate, al km 49,100, con indirizzamento sulle provinciali 583 e 639 e sulla viabilità locale, con successivo rientro sulla statale 36 allo svincolo di Civate, al km 44,400.

 

DALL’ARCHIVO DI CIVATENEWS

SI LAVORA AL NUOVO PONTE DI ANNONE, SULLA SS36 ISTITUITO IL LIMITE DEI 50 ALL’ORA

ANNONE BRIANZA – Hanno preso il via con lo sfalcio dell’erba gli interventi propedeutici alla ricostruzione del cavalcavia di Annone Brianza, il cui crollo il 28 ottobre 2016 causò la morte del civatese Claudio Bertini.
La nuova infrastruttura, come noto, sarà costituita da un’unica campata di 44 metri in acciaio ad alta resistenza. Un ponte tutto nuovo che […]



Condividi sui Social!