TRA MONTAGNA E PARAPENDIO: LA SALEWA IRONFLY ARRIVA SUL LARIO – Civate News

TRA MONTAGNA E PARAPENDIO: LA SALEWA IRONFLY ARRIVA SUL LARIO

LECCO – Grandi aspettative per la prima edizione della Salewa Ironfly, organizzata dal Parapendio club Scurbatt e in programma dal 12 al 19 maggio. Si tratta di una corsa in montagna e volo in parapendio, e si snoderà per oltre 450 chilometri.

La partenza sarà dal lungolago di Lecco per poi arrivare a Suello: il percorso indicativo, tracciato da una linea GPS, sarà da concludere nel tempo massimo di una settimana. Gli atleti dovranno comunque obbligatoriamente passare per 4 check point: sul Monte Cornizzolo, a Macugnaga (VC), a Bormio (SO) e al Passo della Presolana (BG). Come in di consueto nelle gare a tappe, la partenza avverrà da mezzora dopo l’alba, con atterraggio al massimo mezz’ora prima del calar del sole. Il vincitore sarà colui o colei che completerà il tracciato nel minor tempo.

Sono una trentina gli atleti attesi per la competizione, tra cui anche una donna. Tra gli italiani spicca Aaron Durogati, meranese e vincitore della Red Bull Dolomitenmann e due volte vincitore della World Paragliding Cup. Tra gli altri connazionali anche Nicola Donini, vicecampione del Mondo, e gli atleti del club Scurbatt: Roberto Alberti, Dario Frigerio, Filippo Gallizia, Giovanni Gallizia, Roberto Marchetti, e Fabio Zappa.

 

Condividi sui Social!