VALMADRERA, LA STARLIGHT TIRA LE SOMME DELLA STAGIONE DELLE GIOVANILI – Civate News

VALMADRERA, LA STARLIGHT TIRA LE SOMME DELLA STAGIONE DELLE GIOVANILI

VALMADRERA – La Starlight chiude la stagione 2017-2018 con gli ultimi atti del settore giovanile. Domenica l’under 16 ha disputato il torneo di Canegrate, mentre l’under 18 e le senior quello di Fino Mornasco. Il bilancio complessivo della stagione è più che positivo: sia per gli ottimi risultati che per la crescita delle atlete.

L’under 18 allenata da Colombo e Ciceri ha lavorato in palestra con il gruppo senior e oltre alla serie C ha partecipato al campionato regionale di categoria qualificandosi prima al girone Gold e poi nelle prime otto alle fase finale Gold regionale. L’under 16 di Martucci è arrivata al tabellone regionale Silver così come l’under 13 della Bussola. Il minibasket ha coinvolto oltre 100 bambini in tantissime attività. Inoltre la squadra Special Olympics allenata da Nelly Rigamonti con l’aiuto delle partner ha potuto svolgere allenamenti e preparazione per il prossimo campionato.

Un clima positivo che si traduce nella conferma di tutti gli allenatori. La Starlight è al lavoro con il responsabile del settore giovanile Colombo per potenziare il reparto tecnici e giocatrici. In settimana verranno definiti gruppi di allenamento e campionati a cui iscriversi per la prossima stagione.

“Ritengo di essere soddisfatto per tutto il gruppo Starlight – precisa il presidente Scelfo -, la prima squadra ha centrato la salvezza come da programma in ampio anticipo, le U18 si sono distinte per il campionato e le U16 e U13 sono cresciute anche grazie al lavoro dei due coach Martucci (U16) e
Bussola (U13). Il minibasket ha potuto divertisi e giocare con i coach Panzeri e Capaldo, molta
soddisfazione per essere riuscito a costruire una squadra maschile esordienti e naturalmente per
la riuscita del camp estivo prima dell’inizio della prossima stagione dal 3 al 7 settembre al
palazzetto di Valmadrera, grazie anche alla disponibilità del Comune di Valmadrera e in
collaborazione con la Polisportiva. Tutto il minibasket può prendere parte senza gravare sui costi delle famiglie, la società si farà carico alle attività del camp. Grazie alla collaborazione con la Polisportiva di Valmadrera porteremo avanti il progetto maschile crescendo di anno in anno. Adesso al lavoro per ripartire con nuove idee e progetti per il futuro”.

Condividi sui Social!