POLISPORTIVA VALMADRERA VERSO UN NUOVO ANNO DI SUCCESSI. SERATA DI GALA E PREMIAZIONI – Civate News


POLISPORTIVA VALMADRERA VERSO UN NUOVO ANNO DI SUCCESSI. SERATA DI GALA E PREMIAZIONI

VALMADRERA – Oltre 200 persone tra atleti, dirigenti e numerosi sponsor hanno assistito giovedì sera alla tradizionale presentazione della prima squadra e dell’attività della Polisportiva Valmadrera.
Ha condotto abilmente l’incontro Maurizio Torri che ha illustrato la storia della società di Valmadrera che inizia così la 45esima stagione fedele alle proprie tradizioni con oltre 500 atleti e 27 squadre uniti sotto al colore sociale arancione.

È toccato ad Antonio Rusconi, nella duplice veste di assessore allo sport e di fondatore della Polisportiva Valmadrera, ringraziare i presenti, ricordare il ruolo sociale di questa società per il fattore educativo per i tantissimi minori presenti, ricordare in particolare Italo Fumagalli (presente il figlio Fabio), la sua passione per il nuovo campo e come il Centro le Grigne con la presenza del presidente Ernesto Rusconi e del vice Paolo Corti abbiano voluto ricordarlo con un contributo. Rusconi infine ha rivendicato l’orgoglio della maglia: ormai sono numerosi i papà diventati allenatori o dirigenti dopo averla indossata per anni.

Il sindaco Donatella Crippa ha ringraziato la società arancione non solo per l ‘attività e i risultati ottenuti, ma anche perché attraverso la campagna “Tre cuori” una parte di quanto raccolto (finora 2000 euro) finisce per i progetti di Living land per i ragazzi senza lavoro.

È spettato a Fabio Corti, ex giocatore di Lecco e Mantova, responsabile da anni del settore giovanile, illustrare l’attività delle giovanili, dai 5 anni della scuola calcio agli allievi, e presentare la squadra 2007 esordienti a 9 dalla quale una ragazza, Livia Consolini, è passata dal 2007 all’Inter femminile.

Premiata a seguire la squadra del 2008, allenata da Tano Anghileri, che ha vinto il campionato invernale di categoria, ricordando la splendida esperienza a Cesenatico del gruppo atleti-genitori del 2009 e premiata anche la squadra Juniores seconda nel proprio girone dopo aver guidato quasi tutto il campionato.

Passerella per la prima squadra del prossimo anno di Seconda Categoria, formazione introdotta dall’intervento di Giovanni Colombo, presidente della Figc Lecco, il quale ha sottolineato come per la prima volta in ventitré anni della delegazione di Lecco una squadra lecchese abbia vinto la Coppa Disciplina Regionale, su ben 384. Un onore per la squadra valmadrerese.

Mister Roberto Sozzi ha presentato la squadra, ricordando che il suo primo obiettivo è valorizzare i tanti giovani presenti in rosa, naturalmente puntando a un buon risultato, mentre il capitano storico, Alessandro Monti, 225 presenze, prossimo sposo a giorni, ha ironizzato dicendo che il prossimo anno si punta al 2° posto in coppa disciplina e a lottare per i play off. Si è ricordato inoltre Luca Quartiero, già premiato lo scorso anno, che ha portato il record di presenze consecutive da 73 a 89 e presentati i nuovi giocatori, molti dei quali provenienti dal settore Juniores:  Simone Colombo, Antonio Sacchi, Claudio Rigamonti, Andrea Invernizzi, Luca Talamonica, Luca Gagliardi, Brain Ramadani, Mattia Lanzi, Ousseni Gouem, Adama Karamoko. 

Alberto De Pellegrin e Michele Carone hanno illustrato lo stato dei lavori per il campo in sintetico: “Non ci sono più scuse per aiutarci, i lavori sono cominciati”. Infatti sono partiti in oratorio i lavori di ristrutturazione del muro dietro al campo di calcio da parte della Parrocchia, immediatamente dopo cominceranno i lavori delle luci e del campo. Hanno poi ricordato le modalità per aiutare il progetto dal 5 per mille, all’acquisto delle zolle, ai voucher nei negozi convenzionati, ai prestiti senza interesse, alle donazioni detraibili presso il Fondo della Comunità di Lecco.

Per il settore pallavolo Tiziana Peretti ha evidenziato i bei risultati dello scorso anno e la promozione in serie D mancata di un soffio; Antonio Locatelli, responsabile basket, ha ricordato i brillanti risultati dell’Under 18.

 

Condividi sui Social!