OMICIDIO STRADALE, A PROCESSO IL CIVATESE COINVOLTO NELLA TRAGEDIA DELL'INCROCIO DI VALMADRERA – Civate News

OMICIDIO STRADALE, A PROCESSO IL CIVATESE COINVOLTO NELLA TRAGEDIA DELL’INCROCIO DI VALMADRERA

VALMADRERA – Omicidio stradale, di questa accusa deve rispondere il 50enne civatese Mario Ruberto. Nel maggio 2016 l’uomo investì Gabriella Cadenazzi, 76enne, all’incrocio tra via Roma e via XXV aprile a Valmadrera

L’autista è comparso quest’oggi in aula dinnanzi al giudice Enrico Manzi e sono stati sentiti alcuni testi: l’agente della polizia locale di Valmadera che effettuò i rilievi ed il perito Domenico Romaniello. Secondo gli esperti il mezzo pesante guidato dal civatese andava a 7.5 km/h.

Nella prossima udienza parleranno altri testi della difesa – condotta dal pm Silvia Zanini – e lo stesso imputato. 

RedCro 

 

Condividi sui Social!