VALMADRERA: SUCCESSO PER IL PRIMO SPETTACOLO TEATRALE ASPETTANDO "I LEGNANESI" – Civate News





VALMADRERA: SUCCESSO PER IL PRIMO SPETTACOLO TEATRALE ASPETTANDO “I LEGNANESI”

VALMADRERA – Si è tenuto a Valmadrera il primo spettacolo della stagione teatrale dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza sanitaria.

Nella insolita ma scenografica cornice del cortile del Centro Culturale Fatebenefratelli è stata infatti messa in scena la commedia “Coppia aperta quasi spalancata” di Franca Rame e Dario Fo.

Lo spettacolo è stato offerto dall’Assessorato alla cultura del Comune di Valmadrera in collaborazione con la FITA, Federazione Italiana Teatro Amatoriale – Comitato Lombardia, la cui presidente Betty Sala era presente assieme alle autorità comunali.

La commedia, scritta nel 1982 da Franca Rame e Dario Fo, non ha perso la sua attualità: fra le eterne contraddizioni della vita di coppia, un’emancipazione femminile mai del tutto raggiunta e l’utopia naufragata della coppia aperta, questa tragicomica storia di una coppia di coniugi figli del ’68 è stata una occasione per ridere e riflettere sulla nostra società e i rapporti interpersonali. Un lungo applauso ha gratificato la performance dei due interpreti principali.

La serata è stata anche un primo test, riuscito, per le nuove misure di sicurezza per gli spettacoli dal vivo: prenotazione obbligatoria con registrazione del nominativo, misurazione della temperatura, posti a sedere distanziati. Misure che non hanno scoraggiato il pubblico (rapidamente esauriti i 60 posti a disposizione) e non hanno, anche grazie alla gradevole location all’aperto, intaccato il piacere dell’esperienza teatrale.

Il prossimo appuntamento, sempre all’aperto, sarà con i Legnanesi il 10 luglio alle 21:15 all’Area Feste di Valmadrera in via Casnedi.

Essendo l’area più ampia rispetto alla sala del teatro Artesfera inizialmente destinato ad ospitare lo spettacolo, è previsto la possibilità di aggiunta di ulteriori posti: sarà possibile (da martedì 23 giugno) prenotare sempre dal sito www.ideainpiù.it oppure presso la segreteria della Parrocchia di Valmadrera.

Condividi sui Social!