"IN VIAGGIO CON PAMELA": UN FONDO PER PORTARE AVANTI LE SFIDE DI CAZZANIGA – Civate News





“IN VIAGGIO CON PAMELA”: UN FONDO PER PORTARE AVANTI LE SFIDE DI CAZZANIGA

VALMADRERA – Nasce a Valmadrera il fondo “In viaggio con Pamela”, in seguito alla scomparsa di Pamela Cazzaniga, con l’obiettivo di tenerne vivo il ricordo e di tradurre in iniziative concrete gli ideali e i valori che le appartenevano. Pamela ha sempre avuto la capacità di reinventarsi e di mettersi in gioco, affrontando con coraggio le innumerevoli sfide che la vita le ha messo davanti negli anni. La sua determinazione è stata la chiave per il raggiungimento di risultati straordinari e le ha permesso, inoltre, di spendersi per cercare di abbattere quelle barriere mentali e architettoniche che ostacolano la vita delle persone che si trovano a convivere con una disabilità.

Il fondo “In viaggio con Pamela” è promosso e gestito da un comitato costituito da un massimo di venti persone, tra le quali figurano, oltre a un numeroso gruppo di amici e conoscenti, due rappresentanti della famiglia di Pamela, un rappresentante della lista civica “Progetto Valmadrera” e il presidente del Fondo della Comunità di Valmadrera. Tra i propri membri il comitato nomina poi un presidente, un vicepresidente e un segretario organizzativo.

L’iniziativa si sviluppa all’interno del Fondo della Comunità di Valmadrera, a fianco di innumerevoli altri progetti che, fino a questo momento, hanno raccolto fondi per rispondere ad esigenze di diverso tipo. A loro volta, le risorse del Fondo della Comunità di Valmadrera sono gestite dalla Fondazione comunitaria del Lecchese Onlus, la principale istituzione a sostegno dei bisogni che emergono da condizioni di fragilità e vulnerabilità riscontrabili nelle fasce deboli della popolazione di questo territorio.

Proprio con la speranza di incoraggiare altre persone che si sono trovate a vivere una condizione simile alla sua, a muoversi nel mondo intraprendendo viaggi ed esplorando anche terre lontane, nel 2014 Pamela ha fondato il blog “Il mondo di Pamela” con il quale, attraverso i racconti e le testimonianze degli itinerari da lei stessa organizzati e realizzati, ha cercato di dimostrare che, superando qualche ostacolo dovuto alle barriere architettoniche, viaggiare può risultare possibile a chiunque. Il suo blog, quindi, insieme alla sua passione per i viaggi e per la scoperta di culture e luoghi sempre nuovi, le ha permesso di essere d’aiuto e, soprattutto, di essere un esempio per tutti, con disabilità e non: un esempio di come il coraggio e la forza di volontà possano essere fattori determinanti per la riuscita e il raggiungimento di qualsiasi tipo di traguardo, al di là delle difficoltà che le persone, nelle diverse situazioni, devono affrontare.

Come consigliere comunale della Città di Valmadrera, ha inoltre dimostrato il suo impegno civico e politico lavorando con entusiasmo ad un progetto che ha come obiettivo quello di rendere la realtà di Valmadrera più accessibile attraverso l’individuazione e l’eliminazione di tutte quelle barriere architettoniche che rappresentano un ostacolo per le persone con disabilità o che hanno delle difficoltà motorie.

Gli appartenenti al Comitato promotore del fondo vedono la personalità e l’azione che Pamela ha lasciato in eredità come una punta di un iceberg, un tesoro che chiede di portare alla luce un intero mondo sommerso che esiste, freme di vita e desidera sprigionare tutta la sua forza di fecondità e generatività.

Per questo motivo, con il premio “In viaggio con Pamela: Crederci sempre. Arrendersi? Mai!”, definito da un relativo regolamento, si desidera riconoscere i valori e l’impegno propri di una singola persona, o di gruppi di persone, che attraverso la realizzazione concreta di un progetto o di un’attività, siano essi personali e individuali o rivolti ad altri soggetti, permette di superare le difficoltà che la disabilità comporta, seguendo propriamente la scia segnata da Pamela e cioè quella di non rinunciare a lanciare il cuore oltre l’ostacolo.

Le donazioni a favore del fondo “In viaggio con Pamela” devono essere effettuate preferibilmente a mezzo bonifico bancario.

Bonifico bancario intestato a Fondazione Comunitaria del Lecchese:
presso Intesa Sanpaolo
causale: Fondo comunità di Valmadrera – In viaggio con Pamela
IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286

Le donazioni effettuate alla Fondazione Comunitaria del Lecchese godono delle agevolazioni fiscali previste dalla legge.

 

Condividi sui Social!