IL NAMELESS NON SI ARRENDE: A SETTEMBRE CON 20MILA TAMPONI AL GIORNO – Civate News



IL NAMELESS NON SI ARRENDE: A SETTEMBRE CON 20MILA TAMPONI AL GIORNO

ANNONE BRIANZA – Il Nameless Music Festival non intende arrendersi di fronte alla pandemia e dopo la cancellazione dell’edizione 2020 e la programmazione di quella 2021 al mese di giugno, ora l’organizzazione annuncia nuove date e la possibilità di sottoporre a tampone tutti i giovani pronti a divertisti con la musica elettronica.

L’appuntamento per l’ottavo Nameless è stato fissato al weekend del 9-12 settembre e sarà il debutto per il maxi evento in località Poncia, ad Annone, ma la novità a tratti rivoluzionaria è quella rivelata nelle scorse ore da Soundwall.it: nei 400mila metri quadri della nuova location infatti non mancherà lo spazio per tamponare tutti i 20mila partecipanti.

L’acquisto del biglietto darà diritto a un test antigenico rapito che apposite strutture eseguiranno prima che il pubblico si avvicini agli ingressi. Via libera dunque solo a chi, nel tempo di 15 minuti, avrà esito negativo. Poi mascherine obbligatorie e il divieto di bere, mangiare o fumare nell’area del palco, quella più sensibile agli assembramenti, garantiranno un controllo sanitario.

“L’effettiva messa in moto del piano vaccinale – commenta l’organizzazione – e le comunicazioni dei governi del nord Europa per le probabili riaperture di festival e concerti nel periodo estivo, ci lasciano cautamente ottimisti. Nel frattempo continueremo a lavorare per il nostro obiettivo: abbracciarci tutti sotto ad un palco“.

C.C.

LEGGI ANCHE

“ABBIAMO ATTESO E SPERATO” MA ANCHE IL NAMELESS GETTA LA SPUGNA. IL FESTIVAL RINVIATO AL 2021

 

0Shares