VALMADRERA, LAVORI AL PONTICELLO E ALL’ARGINE DEL TORRENTE D’AÒ – Civate News



VALMADRERA, LAVORI AL PONTICELLO E ALL’ARGINE DEL TORRENTE D’AÒ

VALMADRERA – Sono in corso di ultimazione i “Lavori di manutenzione per messa in sicurezza tratto muro d’argine in sponda destra idraulica del torrente d’Aò, con ripristino funzionale dei sistemi di scolo e smaltimento delle acque e delle opere idrauliche in alveo”, eseguiti in corrispondenza delle aree pertinenziali esterne alla scuola primaria “G. Leopardi”, con particolare riferimento al tratto compreso tra il ponticello dell’ingresso principale della scuola, su via Leopardi, ed il parcheggio esterno con ingresso da via Manzoni.

“L’intervento si è reso necessario – spiega l’amministrazione comunale – a seguito del verificarsi, in concomitanza di eventi meteorologici particolarmente intensi, di fenomeni di cedimento differenziati sulle opere spondali e in alveo del tratto del torrente d’Aò, comportanti il generarsi di effettive e/o potenziali situazioni di criticità a danno del regolare deflusso delle acque”.

“A seguito di formale affidamento di incarico professionale per i servizi tecnici specialistici, è stato redatto apposito progetto esecutivo che, in sintesi, ha comportato il ripristino e la messa in sicurezza in tre punti distinti e identificati dal progetto del muro in sponda dx idraulica che costituisce l’argine del corso d’acqua mediante ricostruzione e consolidamento dell’esistente; inoltre si è intervenuti in un quarto punto con la ricostruzione di una piccola porzione di muro. L’intervento ha inoltre previsto una parziale rimozione di detriti accumulati principalmente in corrispondenza del ponticello d’ingresso della scuola da via Leopardi”.

Il quadro economico generale dell’opera approvato (comportante spese tecniche, oneri per la sicurezza, lavori ed Iva) è risultato pari ad 50.000 euro di cui, con copertura garantita pari a 15.000 euro, grazie al contributo riconosciuto al Comune di Valmadrera, da parte del Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como, del Brembo e Serio cd. B.I.M.), a cui venne inviato il progetto esecutivo per la richiesta di contributo.

0Shares