SOCCORSO ALPINO E AERONAUTICA A SUELLO PER UNA MAXI ESERCITAZIONE – Civate News



SOCCORSO ALPINO E AERONAUTICA A SUELLO PER UNA MAXI ESERCITAZIONE

SUELLO – Il sindaco di Suello Giacomo Angelo Valsecchi ha accolto, nella sala consiliare, il colonnello Alfonso Cipriano, direttore del Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE) dell’Aeronautica Militare, e Marco Anemoli, delegato della XIX Delegazione Lariana Soccorso Alpino e Speleologico Lombardia – CNSAS.

L’incontro, che ha visto la partecipazione di tutto il team organizzativo dei due enti coinvolti, è stato organizzato per effettuare alcuni sopralluoghi per ospitare nel territorio comunale di Suello il Posto Base Avanzato dove saranno coordinate le missioni con elicotteri e squadre di terra elitrasportate durante l’esercitazione SATER prevista per il 23-24 giugno 2021.

L’esercitazione SATER è un’esercitazione congiunta di Ricerca e Soccorso organizzata dall’Aeronautica Militare in coordinamento con il Centro Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico. Si svolge prevalentemente in ambiente montano con lo scopo di addestrare il personale del Comando Operazioni Aerospaziali (COA) funzione Desk-RCC, dei Reparti Volo e degli Enti di supporto Logistico, alla pianificazione, direzione, condotta e supporto di Operazioni Search and Rescue (SAR).

Queste esercitazioni consentono di migliorare le sinergie d’intervento tra le varie componenti militari e civili di volta in volta interessate nonché di perfezionare le procedure per pianificare, dirigere, condurre ed eseguire le operazioni di soccorso a seguito di incidenti aerei in ambienti montani.

Un compito istituzionale molto importante, come ha ricordato il colonnello Cipriano, che favorisce una conoscenza diretta tra i diversi team che devono intervenire nelle situazioni di emergenza di questo tipo, così come le aree e i territori coinvolti, per essere più efficaci in caso di criticità. Il fine ultimo di queste esercitazioni è proprio quello della salvaguardia della vita umana.

“Sono molto orgoglioso che Suello sia stata scelta come base per il coordinamento dell’esercitazione SATER – spiega il sindaco Valsecchi – Siamo un paese che ama e vive la montagna ogni giorno, e sappiamo bene quanto siano fondamentali esercitazioni di questo tipo, così come il lavoro svolto quotidianamente dall’Aeronautica Militare e dai volontari del Soccorso Alpino, che conosciamo e ringraziamo. Ci mettiamo a completa disposizione e supporto dell’organizzazione affinché il tutto si svolga nel migliore dei modi. Ovviamente tutta la cittadinanza sarà informata costantemente sulle modalità e sulle tempistiche dell’esercitazione. Ringrazio sin da subito gli Enti coinvolti per averci scelto”.

Prevista per lo scorso anno, in occasione del 15°anniversario dell’incidente sul Monte Palanzone, l’esercitazione SATER è stata spostata a giugno 2021 a causa della pandemia. Un modo per ricordare con affetto e commozione la tragedia avvenuta nel 2005, durante la quale persero la vita cinque membri dell’equipaggio a bordo di un elicottero dell’Aeronautica militare AB 212 decollato da Linate per un’esercitazione.

 

0Shares