DOPO UN ANNO ANCORA IRRISOLTO IL DELITTO DEL CORNIZZOLO – Civate News

DOPO UN ANNO ANCORA IRRISOLTO IL DELITTO DEL CORNIZZOLO

EUPILIO – Un caso irrisolto che dura da ormai più di un anno. L’omicida di Metaj Besnik non ha ancora un nome.

L’uomo, un albanese di 39 anni, era stato trovato all’inizio di aprile dello scorso anno, seppellito in un bosco a Eupilio, sul monte Cornizzolo. L’autopsia aveva stabilito che la sua morte risaliva ad almeno un mese prima, quando era stato raggiunto da due colpi di arma da fuoco alla nuca. Probabilmente era stato fatto sedere, o inginocchiare, e poi ucciso.

Il cadavere era stato scoperto per caso, durante una giornata di pulizia dei boschi. Per le modalità dell’omicidio, che lasciava presagire un’esecuzione, le indagini erano passate dalla procura di Como alla Dda di Milano. Il fascicolo era poi stato inviato alla Dda di Venezia, luogo di residenza di Besnik, che viveva a Colle Umberto (Treviso), dove era noto agli inquirenti per i suoi legami con l’ambiente dei traffici di droga.

Ancora non è chiaro perché fosse dalle parti di Eupilio, così come non si conosce il movente del delitto.

Condividi sui Social!