SS 36, L'ANAS: "RESTA CHIUSA LA 'MONTE BARRO' VERSO NORD. LESIONE DI RECENTE FORMAZIONE" – Civate News





SS 36, L’ANAS: “RESTA CHIUSA LA ‘MONTE BARRO’ VERSO NORD. LESIONE DI RECENTE FORMAZIONE”

LECCO – Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” resta chiusa la galleria “Monte Barro”, nella sola carreggiata nord in direzione Svizzera, interdetta da stamattina al transito per la caduta di calcinacci. L’Anas informa che “Immediatamente dopo la chiusura, i tecnici sono intervenuti per i rilievi visivi. La ricognizione con cestello elevabile ha messo in evidenza una lesione ad andamento semicircolare di recente formazione, mentre non si rilevano perdite idrauliche. Domani il sopralluogo continua per ulteriori rilievi e verifiche, anche con tecnici specializzati, al fine di definire l’intervento di messa in sicurezza da eseguire nel tratto di galleria interessato dalla lesione”.

Il traffico proveniente da Milano e diretto a Lecco viene deviato al km 44,500 in corrispondenza dello svincolo di Civate-Isella lungo la S.P. 639 prima e a seguire lungo la S.P. 583, con reimmissione in carreggiata nord allo svincolo di Pescate al km 49,100.

Lungo la carreggiata nord in avvicinamento al tratto interdetto al transito, pannelli a messaggio variabile segnalano le uscite consigliate, al fine di prevenire nei limiti del possibile la congestione del traffico.

 

Condividi sui Social!