SENTENZA A FEBBRAIO PER I DUE PRESUNTI VANDALI DELLE AUTO A CIVATE. CHIESTI DUE ANNI DI PENA – Civate News





SENTENZA A FEBBRAIO PER I DUE PRESUNTI VANDALI DELLE AUTO A CIVATE. CHIESTI DUE ANNI DI PENA

CIVATE – Sono stati chiesti due anni di condanna da parte del PM della Procura di Lecco Pietro Bassi nei confronti di S. C. e C. M., i due presunti autori di vandalismi su automobili in via Roncaglio a Civate: sono accusati di avere bucato gli pneumatici di una quindicina di veicoli nella notte prima della Befana del 2013. Quella mattina molti automobilisti trovarono le gomme a terra, da una fino a tutte quattro per ciascuna vettura.

Avanti il giudice monocratico Chiara Arrighi i fatti contestati sono stati ricostruiti, anche grazie alle testimonianze degli inquirenti, tra i quali i Carabinieri della stazione di Valmadrera, riusciti ad individuare dopo gli atti vandalici proprio i due presunti autori. Questi ultimi sono stati a loro volta sentiti in aula e il loro legale ne ha chiesto l’assoluzione o in sott’ordine eventualmente la pena minima prevista.

Il giudice ha annunciato che la sentenza verrà letta il prossimo 21 febbraio.

Condividi sui Social!