VALMADRERA, GIUNTA RUSCONI TRA COMPETENZA E RINNOVAMENTO – Civate News




VALMADRERA, GIUNTA RUSCONI TRA COMPETENZA E RINNOVAMENTO

VALMADRERA – Un assessore esterno, un giovanissimo e tre donne: questa la squadra di Antonio Rusconi, tornato sindaco di Valmadrera. Cinque figure che comporranno una giunta di persone esperte pur confermando la promessa di rinnovamento. Mercoledì 12 giugno alle 18.30 l’insediamento del nuovo Consiglio Comunale.

Vicesindaco sarà ancora Raffaella Brioni, così come lo fu per Donatella Crippa, per lei anche le deleghe a Istruzione, Servizi bibliotecari e Servizi demografici. Marcello Butti, classe 1996, assessore a Cultura, Sport e Politiche giovanili.

Servizi sociali, Gestione associata, Rsa Opera Pia Magistris e Minori saranno competenza dell’assessore Rita Bosisio; a Martina Dell’Oro i capitoli finanziari (Bilancio, Tributi, Finanze, Patrimonio, Economato); nomina esterna ai candidati eletti è invece quella di Giuseppe Anghileri, capogruppo di maggioranza uscente, ora sarà assessore con uffici di peso quali Edilizia privata, Urbanistica, Protezione civile ed Ecologia.

Il sindaco Antonio Rusconi si occuperà inoltre di Personale, Polizia locale, Commercio, Industria, Artigianato, Lavori pubblici, Servizio idrico integrato, Strade e viabilità ed Arredo urbano, fermo restando la possibilità di assegnare anche ai consiglieri alcune deleghe.

Come annunciato in campagna elettorale capogruppo di Progetto Valmadrera è stato nominato Cesare Colombo che avrà il compito dei rapporti con gli altri gruppi e di rappresentare la lista a livello provinciale. “Ora – sottolinea Rusconi – occorre tornare in mezzo alla gente e rispondere ai problemi reali, come abbiamo fatto in questi giorni con Husqvarna econ il recupero di parcheggi per i lavori a Parè”.

 

Condividi sui Social!