DISTRUTTA LA PIANTA DI MIMOSA ALLA STAZIONE PER RIVENDERNE I RAMETTI

CIVATE – Siamo ai limiti dell’incredibile. Qualche giorno fa un gruppo di persone ha distrutto la rigogliosa pianta di mimosa che c’era davanti alla stazione del treno di Civate.

L’idea di questa gente, dopo averla divelta in modo barbaro, pare che fosse quella di rivendere i rametti a Lecco, in occasione della Festa della Donna. Hanno pensato bene di arrivarci in treno, prendendo il “Besanino“: il controllore vedendo l’insolito bagaglio ha chiesto loro lumi e i “venditori” si sono dileguati.

Nel nostro sopralluogo abbiamo inoltre visto lo stato in cui versa il piazzale davanti alla stazione stessa: rifiuti e vetri di bottiglie rotte la fanno da padrone.

Google Street View mostra com’era la pianta prima della devastazione.

S.P.

 

 

 

Condividi sui Social!